venerdì 31 luglio 2009

Il primo mese -- sviluppo di diverse abilità

nell'ottica di come sopravvivere ai primi mesi, rilancio al post della dolcissima silvietta aggiungendo la seguente specializzazione al suo master in gestione delle priorità:
sviluppo di diverse abilità.
io, per esempio, avendo spesso il braccio destro totalmente impiegato nel SupportoPargolo, sto maturando ottime capacità di utilizzo della mano sinistra per compiere azioni di tutti i tipi: dalle più semplici come afferrare stoviglie dal tavolo, sciacquarle sotto l'acqua corrente e posizionarle correttamente nella lavastoviglie, alle più articolate come stendere e ritirare i panni (non sottovalutare l'appuntare mollette con pollice e indice mentre il resto della mano e parte del polso operano una giusta pressione del tessuto sul filo perché non cada), fino alla fantascienza: mangiare l'uovo fritto, che per quanto mi riguarda è imprescindibile con la scarpetta nel tuorlo.

inoltre, con quotidiani esercizi e molto impegno sto raggiungendo buoni livelli nell'ottimizzazione del tempo.
per ora me la cavo in:
  • lettura duranti i pasti consumati in solitudine (sempre che non sia impegnata nel SupportoPargolo)
  • lavaggio denti sotto la doccia
  • stendere meglio per stirare meno
  • staccare il telefono quando si dorme (non è ottimizzare il tempo? be' è ottimizzare il riposo!)
al riguardo si accettano suggerimenti.

infine sto mettendo in pratica abilità canore che credevo assolutamente inesistenti, nonché doti rimatorie che mi danno molta soddisfazione.
questa è una filastrocca inventata giorno per giorno, rima dopo rima, per momo duranti i suoi momenti di nervosismo in questo primo mese.
ha anche una musichetta originale venuta fuori un po' per caso che, se un giorno sviluppassi anche doti informatiche, potrei registrare e pubblicare in un post... ma non pretendiamo troppo per ora...

filastrocca di momo




me ne sto così
proprio come un colibrì

col pancino all'ingiù
ma non ci lasciamo più

oppure stretto stretto
nella posa del granchietto
cuore a cuore con mamma
in una piccola capanna

o anche a sacco di patate
ci facciamo le risate
coi piedini abbandonati
e i pugnetti rilassati

ma sapete che c'è?
a me piaccion tutte e tre
basta darmi dei bacetti
e io ti guardo negli occhietti

aspetta aspetta ancora una
la posizione a mezzaluna
adagiato sui morbidini
e la mamma che fa i grattini

questa filastrocca non voleva essere una ninna nanna, ma ogni tanto lo fa addormentare. in ogni caso funge da valida alternativa al valium, in dosi massicce, of course!
se vi piace potete provare a musicarla e usarla coi vostri bimbi, ma non dimenticate che è di proprietà di momo. per uso improprio potreste incorrere in pesanti sanzioni da lui stabilite.


19 commenti:

Nicky ha detto...

Sei dolcissima, come al solito.
E quella foto.... lo sbaciuccherei tutto.
Un bacino da parte mia.

Silvietta. ha detto...

grazie della citazione, ma tu sei brava, bravissima!
non ci avevo pensato a lavarmi i denti sotto la doccia, è un'idea stupenda! e per le letture da pranzo, invece si, solo che io leggevo direttamente il pc... che malata!

la filastrocca è bellissima! anche noi abbiamo una canzone topica per i momenti buh... ma non l'ho scrritta io, purtroppo :-(
baci, a presto!
s.

wasperina ha detto...

Che belle manine Momo.. ^^

EricaML ha detto...

sei fenomenale lasciatelo dire!!

Carpina ha detto...

:_)

manine stupende, e filastrocca da 10 e lode!

per quanto riguarda le doti di organizzazione e ottimizzazione del tempo.. bè, quelle non faranno che aumentare, ma vedo che sei già a buon punto!! ;)

Sheireh ha detto...

Quando si diventa mamma si impara a diventare ancora più multitasking ^^
Io avevo inventato una canzoncina sulla base di Via dei Matti numero 0, con Arianna con le coliche come protagonista.
Ora invece andiamo di Leonard Cohen e Beatles come ninna nanne, peccato che se mi sentissero mi chiederebbero di smettere :P
Per consigli... non mi sembra tu ne abbia bisogno, ti stai adattando in modo meraviglioso!
Un abbraccio!

Improvvisamente in quattro ha detto...

Commento poco perchè sono stati giorni un po' frenetici...ma ti leggo sempre ed è un piacere sentirti serena!
La filastrocca è fantastica... e la manine sono da mangiare!
Un abbraccio forte!

wwm ha detto...

stai delirando.
bene, buon segno. sei entrata nella parte. vedrai le abilità aumenteranno e diventerai sempre più brava.
Comunque sei fantastica e dolcissima!
baci a momo da cimpri :-)

Anonimo ha detto...

Filastrocca bellissima...stupendo lavarsi i denti sotto la doccia: proverò!
http://vistodalei.splinder.com

Claudia ha detto...

Che bello sentirti così presa per il tuo momo.... Quasi vi vedo mentre tu gli canticchi la tua filastrocca....
Siete un dolce pensiero per me.....
Un abbraccio affettuoso!

Ondaluna ha detto...

La filastrocca è bellissima, e più scrivi più penso che sei un mito.
Mi fai sempre sorridere.
Spero di avere il tuo tono del'umore, dopo il parto...

Ele, ha detto...

Ma te sei incredibile...giuro, mi stai troppo simpatica, momo ha una mamma meravigliosa.

Marlene ha detto...

ha ha le abilità sviluppate sono da supereore, complimenti, e anche per la filastrocca che è stupenda.

Mamma Cattiva ha detto...

Mi piace questa sintonia e compagnia digitale tra te e Silvietta. Mi immagino che al prossimo MomCamp o a qualunque prossimo possibile incontro fisico vi possiate sintonizzare con uno sguardo o un abbraccio. Credo che i blog mammeschi abbiano una marcia in più. Ovviamente ho scritto la stessa cosa a Silvietta...;)

PaolaFrancy ha detto...

guarda ... te lo richiedo: sei andata ad un corso di mammità, vero???
paola

lady ha detto...

Caia sei troppo dolce!!

Claudia ha detto...

Caia quando hai un po' di tempo passa da me.... c'è una cosina per te... eh eh eh!!!

beba ha detto...

E' come una coperta calda che ti avvolge leggere questi tuoi ultimi post.
Come un ovattante utero che si prolunga all'esterno.
che ti avvolge.
e sarà che sono in un periodo dalla lacrima facile ma mi commuovi

Silvia - Mamma Imperfetta ha detto...

Ciao bella.
Io ero diventata un'abilissima allattatrice da tastiera. :D
Mentre lo allattavo, lo reggevo con la gamba e le mani le usavo per lavorare al PC.
La schiena ha pianto per mesi e mesi ma ottimizzavo un sacco le mie risorse!