giovedì 17 giugno 2010

bagagli

oggi facevamo i bagagli, io e momo, il mio abbattutello e malaticcio momo. cercavo un borsetto per i solari e mi sono ritrovata fra le mani il borsetto a strisce colorate, quello coordinato al borsone portato in ospedale circa un anno fa. e l'ho aperto.
momo era intento a infilare i flaconi di sapone nello scarico del bidet e io mi son trovata tra le mani i nostri braccialetti. con il mio nome un po' sbiadito, quello di momo tagliato perché non riuscimmo a sfilarglielo.
be', non c'è molto da dire. è tornato tutto così vivo.
allora mi sono seduta sul water, ho preso momo sulle ginocchia e gli ho raccontato una storia, quella di un desiderio diventato vita in una calda sera di giugno, del taglio di una catena di attese, della ricerca di un corpo in una separazione, del mistero di un incontro avvenuto mille volte.
momo è stato ad ascoltare, poi mi ha sorriso. si è lanciato per terra e ha iniziato a strappare l'"internazionale" della settimana scorsa.
e io commossa lo guardavo.
questo per dire che fare i bagagli, ormai, può risultare molto più struggente di un tempo, ma in ogni modo ora sono pronti e noi partiamo.
non so se avrò connessione e se potrò aggiornare, quindi intanto saluto la blogosfera e auguro a tutti voi delle splendide settimane.
noi torneremo, prima o poi, spero più riposati e sereni.
un bacio
c.

20 commenti:

Ondaluna ha detto...

Questo è proprio un periodo particolare per noi, vero Caia? Credo di essere stata sul filo delle tue considerazioni, la notte scorsa.
E' tutto così vicino, ma comincia ad avere una discreta distanza "da poterlo guardare tutto intero".
Io non mi faccio illusioni, è un processo di assimilazione delel cose, dei ricordi, che non è ancora finito. Ma quello che si prova è qualcosa di indescrivibile a metà tra il pungente ed il dolce. Un sapore decisamente unico e simile a nessun altro.
Ti abbraccio.

nora ha detto...

Ogni tanto le coincidenze... questa notte vegliavo con il ricordo della nascita della mia bimba e di quei momenti così unici. Buone vacanze e riposatevi per benino :-)

Ilaria ha detto...

Buon viaggio! aspetto di rileggerti.

bismama 2.0 ha detto...

Buon viaggio Caia. Divertitevi e rilassatevi soprattutto!

Nuvole ha detto...

buone vacanze caia, intanto io conto i giorni che mancano alla partenza per la puglia, dai laboriosi nonni...
ho notato ora che contrassegni i post come questo con l'etichetta "partorire", e lo trovo...commovente. bellissimo, davvero.
baci a momo!

Trasparelena ha detto...

buone vacanze!!! noi restiamo qui ad aspettarvi

MammaMaggie ha detto...

Buone vacanze! A me tocca di aspettare ancora un po', ma spero che entro la fine di giugno ce la faremo a partire per l'Elba. I braccialetti dell'ospedale li tengo esposti sullo scaffale più alto della libreria in camera di Superbaby: ogni tanto li guardo e mi sembra tutto successo una vita fa. O forse è davvero una vita fa, perché ora è difficile immaginarne una diversa da questa, così appagante, dolce e faticosa. Un abbraccio stretto a te e un bacione a Momo. Scrivi appena puoi!

Simo ha detto...

Buone vacanze!
Quante volte ritorno col pensiero a quel giorno (anzi a entrambi, uno lontano dodici anni, l'altro solo due). E' una ricchezza immensa poter rivivere quelle emozioni. E tu mi hai fatta commuovere. Grazie!

MrsApple ha detto...

Buone vacanze Caia... spero proprio che riuscirai a connetterti presto perchè ci mancherai!!! P.S. Io i braccialetti li ho archiviati nella scatola dei ricordi di Pietro ;)

Improvvisamente in quattro ha detto...

Buona vacanza, cara Caia.

Piccolalory ha detto...

Buone vacanze, dolcissima mamma!

Cocchina ha detto...

Di tutti i cimeli conservati dei primissimi giorni dei miei cuccioli (vestitini, ciucci, calzine...) quelli che mi fanno più effetto sono proprio quelli dei primi giorni in ospedale. Mi richiamano quella strana sensazione di vivere sospesa, come in un limbo, magico, in cui avevo tantissimo tempo per non fare niente se non stare, pensare, commuovermi, accarezzare, adorare, odorare i miei cucciolini. e ogni tanto guardare il braccialetto: prova evidente che era tutto vero!
Il tutto in quella atmosfera un po' surreale che ha una camerata di ospedale.
Con il primo ho vissuto tutto questo, con il secondo ho assaporato ogni attimo di quel tempo sospeso.
e infine...buone vacanze!

Mamma Cattiva ha detto...

Godi di ogni momento e riposatevi. A prestp.

extramamma ha detto...

Se ha strappato "L'internazionale" vuole dire che la storia l'ha intrigato. Magari non credeva proprio a tutto quello che raccontavi ma era comunque interessato :D

buone, buonissime vacanze!

Silvietta ha detto...

buone vacanze caia e a presto silvietta

wwm ha detto...

buone vacanze e auguri momo!

lilly ha detto...

che meraviglia i ricordi della nascita...ne parlo spesso con i miei cuccioli anche se in questi giorni stiamo passando dei momenti poco magici...chiusi in casa per la varicella, esasperati al massimo...

Claudia ha detto...

Che bellezza i ricordi!!!!! Ti riportano in quel preciso istante in un secondo!

Riposatevi e rigeneratevi.... e soprattuto.... divertitevi!!!!

Un abbraccio!

zicin ha detto...

Buona vacanza a tutta la famiglia.

pasticciona ha detto...

buon compleanno momo!!!!!!!