martedì 15 settembre 2009

Di pediatri

la prima visita pediatrica l'abbiamo fatta a 10 giorni di vita di momo dal pediatra dell'ospedale dove è nato. mi piace ricordare due chicche.

pediatra: allora sta prendendo il suo latte?
IoNeomammaAllePrimeArmiTuttaEmozionata): sì, ce la stiamo mettendo tutta, anzi io sto anche scrivendo un diario per le poppat...
pediatra: un diario?!?!?!
IoOcchiDaCerbiatto: sì, un diario, dove segno orario e durata della poppata, quanto dorme nell'intervallo o se fa cose significat...
pediatra: io l'ho capita a lei, signo'. ma lei che fa la sera?!??!
IoCosternata&Spiazzata: la sera? be' al momento non è che...
pediatra: no, dico, io l'ho capita. a lei je piacciono quei film da piagne'. 'ste cose romantiche che stanno a scrive' diari e lettere... me stia a senti' signo' lei se deve guarda' una bella puntata de' nescional giografic, c'ha presente? je pare che i leoni stanno a scrive' diari? no! e allora attacchi sto bambino che cresce bene!

pediatra: aveva delle domande?
IoTitubanteMaRisoluta: be', vede, volevo capire se il ruttino lo deve fare sempre dopo ogni poppata. perché a volte lo tengo in piedi per tanto, ma niente... a volte passa così tanto che gli riviene fame...
pediatraOrmaiSenzaFreni: ah signo', ma se a diesc'anni suo figlio je fa un rutto a tavola lei che fa?
IoOrmaiSenzaSperanza: che faccio?
pediatraVistosamenteDivertito: je da du' pizze, no?
IoSorrisoIsterico: eh sì, immagino di sì..
pediatra: e invece a sto piccoletto daje a insiste' de fa 'sto ruttino. ma lo lasci vive'!


la seconda visita pediatrica l'abbiamo fatta a 2 settimane di vita di momo dal pediatra della mutua.
dico solo che ha continuato a riferirsi a giacomo come se fosse una femminuccia, anche dopo avergli tolto il pannolino.
no, e dico anche che non ha tolto gli occhi di dosso a mia madre neanche un secondo. incommentabile.


alla terza visita, a un mese di vita di momo, da un pediatra omeopata che ci avevano consigliato, ci sono andata agguerrita e con una lista di domande da due facciate A4.
per fortuna abbiamo trovato un Pediatra. uno che tanto per cominciare ha voluto conoscere noi tre, tutta la famiglia. ha voluto capire in che ambiente vive il bambino, il nostro approccio alle sue problematiche più che le problematiche stesse, il nostro modo di stare con lui. uno che si è interessato alla salute fisica e mentale della mamma dopo il parto. uno che ha sottolineato l'importanza del contatto fisico con i genitori e in particolare con la mamma e della complicità tra chi si occupa del bambino. uno che tiene all'aspetto emotivo di famiglia e bambino quanto a quello fisico.
ci è piaciuto molto e ieri ci siamo tornati.
tutto questo per dire che momo sta bene, pesa 6 chili tondi tondi ed è lungo 61 cm. sta crescendo bene. è scomparsa quasi del tutto l'acne neonatale e la crosta lattea è scarsa, pressocché insignificante. comincia a lallare che è uno spasso. e quanto a motricità è davvero vivace. insomma tutto procede bene.
ora chiudo che questo lungo post mi sembra un miracolo in questi giorni di fervidi cambiamenti di ritmo. per la cronaca momo ha deciso di dormire in maniera massiccia di notte, cosa che ci riempie di enorme gaudio e soddisfazione.
ma di giorno non chiude occhio, mai. nemmeno per sbaglio. questo spiega la mia latitanza blogghesca nonché le innumerevoli sacche di roba da lavare, le pile di quella da stirare e la nostra dieta a base di insalate di pomodoro e affettati.

9 commenti:

Claudia ha detto...

Che ridere il vostro approccio con il primo pediatra.... Certo... non per voi.... ma così raccontata... eh eh eh!
Sono contenta che tutto proceda benissimo!!!!
Un abbraccio grande!!!

Carpina ha detto...

Evvai Momooo!!!
Guarda, io non avevo molti dubbi sulla crescita del tuo pargolo: mi sono fatta l'idea che più la mamma resta calma e serena (ma non fintamente, eh, che sennò non funziona) e più il cucciolo è sereno e come conseguenza naturale, cresce bene..

Suvvia la roba da lavare e stirare non è la fine del mondo!! ;)
(sì lo so, l'anno prossimo che ci starò io così, mi sembrerà la fine del mondo ma vabbè..)

Aggiornaci quando puoi, chè sei sempre un piacere da lèggere caia!!

Un bacino a Momo!
Carpina

solitaMente ha detto...

:| questa faccina è per quelle persone che si mettono il camice per far soldi e si fanno chiamare medici ed invece grandi applausi per i Pediatri ai quale va il "Grazie" da noi mamme e papà alle prime esperienze!!!Io adoro la pediatra dell'ASL che sta seguendo la mia piccola peste di ormai 4 anni ed è una donna medico FANTASTICA!!!!!

Trasparelena ha detto...

io colla pediatra della ASL son stata fortunata, ma in effetti la conoscevo e sono andata diretta a scegliere lei. Anche la mia pediatra guarda molto lo stato psicofisico della mamma, e infatti mi ha sconsigliato il corso di massaggio neonatale perchè per me era troppo faticoso, mi ha detto che era meglio che quel tempo li (più i lunghi trasferimenti in macchina che avrei dovuto fare) lo usavo per coccolare la bambina.
Ma Momo di giorno non dorme nemmeno se uscite?

caia coconi ha detto...

@claudia eh sì ridiamoci su che è meglio!!!

@carpina grazie carpina, faccio il possibile ;) cmq non è che me ne faccia un gran cruccio per le faccende... :O hihihihhi
e spero davvero che momo continui così.. segue post su allattamento...

@solitamente sei stata proprio fortunata. io qui non conoscevo nessuno e ho scelto un po' a caso, ho visto che aveva molti iscritti ed era raggiungibile a piedi da casa... bah... vedremo...

@trasp io son d'accordo con la tua pediatra. a volte vogliamo far fare ai bambini mille cose ma spesso è più lo stress per raggiungere i posti, tragitti in macchina, sali, scendi, che il reale beneficio. io per dire in una città come roma o faccio vita di quartiere, o niente. prendere la macchina ogni giorno mi fa venire i capelli dritti in testa!
cmq momo ultimamente non dorme neanche nel marsupio, niente. sta con gli occhietti vispi a guardarsi intorno e scalcia se mi fermo e sta a lallare tutto il tempo. al massimo frigna un po', prende il ciuccio, ma neanche così i addormenta. guarda in giro con gli occhi sgranati!
poi ci sono delle volte che crolla e crolla di brutto tipo 3/4 ore filate di sonno, che, ovviamente mi mettono ansia perché poi temo che non dorme la notte... è pure che noi mamme non ci rilassiamo mai!!!

Silvietta. ha detto...

da morire dal ridere. un bacino, s.

Mamma Cattiva ha detto...

Caia, questo post lo faccio leggere al doc...che ridere...il pediatra romanesco fa schiantare. Un abbraccio.

Anonimo ha detto...

ciao caia questo post è un po' vecchiotto ma sono nuova del blog e l'ho letto solo ora. anch'io sto cercando un bravo pediatra a roma! mi potresti dare i recapiti dell'ultimo pediatra?
grazie, un abbraccio

caia coconi ha detto...

@anonimo scrivimi per mail!
alezionedimammita@gmail.com