venerdì 25 settembre 2009

tre mesi

Mio piccolo momo
oggi compi tre mesi. Oggi anch'io compio tre mesi di mammità.
Mentre ero incinta leggevo della fatica che si fa durante i primi mesi per fare i conti con il bambino reale e scacciare quello immaginario.
E così io quello immaginario non me lo sono creato. Ho cercato di restare salda al momento, di non guardare al di là dell'attimo. Mi sono attaccata a te per quello che eri, per quello che attraverso la mia pelle mi comunicavi. E la cosa più forte che sentivo erano i tuoi calci, quelli che ancora adesso mi punti sul petto mentre china su di te ti cambio il pannolino.
Mi chiedevo spesso come sarebbe stata la nostra vita dopo il tuo arrivo, ma non mi davo risposte, forse formulavo auspici.
Ma adesso che sei qui capisco che io un bambino immaginario ce l'avevo eccome. Ed eri tu.
Tu, accocolato sul mio petto, con la manina sulla fronte per proteggerti dalla luce, adesso che ce ne andiamo ogni mattina a spasso cuore a cuore.
Tu che adori restare nudo il più a lungo possibile e inizi a farmelo capire alzando la voce.
Tu che mi spii con gli occhioni spalancati se mentre ti allatto guardo altrove. E poi chiudi gli occhi e ricominci a ciucciare non appena torno su di te.
Tu che quando ti svegli hai bisogno di coccole prima che di latte.
Tu che ti infili nell'incavo del mio collo per stare al caldo.
Tu che ridi e sorridi.
Tu che inizi a pesare.
Tu che quando ti addormenti ti appendi stretto al mio filo di perle e io non ho il cuore di lasciarti dormire da solo.
Tu che vuoi già muoverti e strisci se ti lasciamo a pancia in giù. E fai la testa a tartarughina.
Tu che mi fai i grattini tra i seni.
Tu che non vuoi più stare sdraiato e appena ti ci mettiamo fai il labbretto tremolino.
Tu che batti i piedi per fare le onde nel bagnetto e sgrani gli occhi quando ti arriva l'acqua in faccia, e in bocca.
Tu che cominci a lallare e usi la i per tutto quello che non ti piace.
Tu che usi la u per tutto quello che ti piace.
Tu che qualche giorno fa hai scoperto che la tua mano può far suonare un sonaglio.
Tu che ti affidi a me e mi hai reso onnipotente.
Tu che mi hai reso l'essere più vulnerabile del mondo perché prima di te qualsiasi dolore lo potevo sopportare.
Tu che cresci a vista d'occhio e ti misuro coi miei tentativi.
Tu che accetti le mie prove e se sbaglio te lo dimentichi subito.
Tu che sei il mio bambino, e che attraverso il tuo sguardo blu vedo cambiare me e il mio mondo.

21 commenti:

Nicky ha detto...

Sei sempre di una dolcezza commuovente... snif...
Auguri dolce momo

Carpina ha detto...

:_)
leggerti da incinta è ancora più 'pericoloso'...

diana ha detto...

Che tenerezza........belli i primi 3 mesi......da adesso imparerà cento cose al minuto.....che emozioni!!!

solitaMente ha detto...

Sei una mamma dolcissima e attenta!
1 grandissimo bacio.

PaolaFrancy ha detto...

quando ho letto: " tu che ti affidi a me e mi hai reso onnipotente" mi è venuto un groppo in gola.

caia, ti rinnovo i comoplimenti, ma di cuore. sei stata e sei brava.
continua così, che il tuo piccolo momo grazie a te si trasformerà in un bellissimo UOMO.

con affetto, paola

Silvietta. ha detto...

"Tu che accetti le mie prove e se sbaglio te lo dimentichi subito."
è infinito l'amore del figlio per la mamma ma anche della mamma per il figlio.

grazie, Caia.
apresto,s.

Sheireh ha detto...

Sei una mamma bellissima.

Auguri Momo e auguri Caia. Buoni primi 3 splendidi mesi.

wasperina ha detto...

Sinceramente commossa, non posso aggiungere altro

2Gemelle ha detto...

mi hai messo le lacrime agli occhi, ufffff
Sei splendida nei tuoi sentimenti e nel modo in cui sai trasmetterli attraverso le parole, se non è un Dono questo non so.
Posso mettere un link in un post a questo tuo scritto?
Vorrei che quante piu' persone possibili lo leggano, perchè è semplicemente meraviglioso.
ciao
Luca

caia coconi ha detto...

grazie dei vostri passaggi commossi!!!

@luca, mi fai arrossire!!! certo che mi puoi linkare, grazie, non ho parole!

Anonimo ha detto...

Mi hai commosso! Noi siamo in un periodo di titubanza, abbiamo un po' apura del dopo, quando leggo quello che scrivi la paura mi passa, infondi in me un senso di tranquillità! Grazie Caia :D
ILARIA

Mamma in 3D ha detto...

Bel post, Caia.
E, se lo rileggo ancora, va a finire che mi vien voglia di fare il quarto...
Tanti auguri a Momo e a te (e anche al papà, va')!
Un abbraccio

TuttoDoppio ha detto...

Sei fantastica. Semplicemente fantastica.
Poi dicono che le mamme tutte rosa e cuoricini sono patetiche e artificiose. Tu non lo sei di sicuro Caia. Sei grande!

Anonimo ha detto...

Le tue parole sono meravigliose!! Sei proprio brava!
vistodalei.splinder.com

Mamma che fatica! ha detto...

Che bella dedica per il tuo cucciolo, si commuoverà un giorno, leggendola, anche lui!

ele ha detto...

E' un post troppo bello...complimenti davvero, sea una mamma speciale per il tuo momo. Auguri per il mesiversario.

kosenrufu mama ha detto...

che parole piene d'amore!!!

mamma al quadrato ha detto...

Auguri al piccolo Momo...parole bellissime Caia...quelle della mammità!

Trasparelena ha detto...

Che bel post!
trovo particolarmente "mie" queste due frasi
Tu che ti affidi a me e mi hai reso onnipotente.
Tu che mi hai reso l'essere più vulnerabile del mondo perché prima di te qualsiasi dolore lo potevo sopportare.
soprattutto la prima, perchè io 'sta onnipotenza ancora fatico a gestirla e temo sempre di non meritarmela.

MammainblueJeans ha detto...

bel blog e bellissimo post.. Auguri!

beba ha detto...

... non aggiungo altro alle tue bellissime parole e ai commenti degli altri... null'altro che emozione allo stato puro.