lunedì 12 ottobre 2009

un week-end rigenerante

incoraggiata dai commenti alla sventura di giovedì sera abbiamo trascorso un week end all'insegna della compagnia.
sabato mattina col MaritoACasa mi son potuta concedere un po' di ore in cucina e, a parte il minestrone di verdure per pranzo ho preparato due belle infornate di muffin!
io ho una ricetta base infallibile alla quale aggiungo condimenti a piacere.

muffin perfetti
140 gr zucchero
250 gr farina
2 cucchiaini rasi di lievito
85 gr burro sciolto
2 uova
200 ml latte

il trucchetto per una perfetta riuscita è di mischiare gli ingredienti secchi e quelli liquidi tra loro, ma in scodelle separate, e poi unirli in maniera rapida, lasciando anche dei grumi, solo poco prima di infornare.

questa volta disponendo di molta uva e nocciole riportate domenica scorsa dalla campagna, ho usato un paio d'etti di acini neri per guarnire la prima infornata e poi un'ottantina di grammi di nocciole sgusciate con due perine a pezzettini per guarnire la seconda.

parte dei muffin son stati portati sabato pomeriggio al tè letterario. meriterebbe un post a parte e prima o poi lo scriverò, per ora dico solo che è un incontro che ho iniziato ad organizzare due anni fa con delle amiche e che, sopravvissuto al mio anno in trasferta a ny, continua a vederci riunite attorno a muffin e tazze fumanti a parlare di libri. adesso anche con l'aggiunta di due poppanti (momo e la piccola elly, nata un mese fa).

al mio rientro a casa ho trovato una coppia di nostri cari amici, sposati da meno di due mesi, che, con pizze alla mano, hanno pensato di farci una graditissima improvvisata. momo si è addormentato tranquillamente questa volta e la serata è stata piacevolissima e rilassante.

per la domenica avevamo in programma un brunch da noi con una coppia di amici con una bimba un mese più grande di momo.

menu:
muffin (l'altra infornata)
pancake con sciroppo d'acero e marmellate
uova in camicia con bacon
insalata con mele e noci
macedonia (che mi sono dimenticata di tirare fuori dal frigo)
succo di mela
aranciata
tè e caffè

la giornata è stata serena e allegra: loro sono una coppia simpaticissima e la bambina un amore. lei e momo hanno diviso la piscinetta di momo e i suoi giochini, anche se entrambi facevano fatica a stare dritti, soprattutto momo che le si buttava sempre addosso... veramente le metteva sempre le manine sulle cosce... devo preoccuparmi?!?!?!

sono andati via a metà pomeriggio e io ero veramente felice. stare in compagnia, condividere questa nuova era della nostra vita è fondamentale: stempera le tensioni, lenisce le paure e carica un po' di autoironia che non fa mai male.
piano piano, senza neanche rendersene conto, il MaritoComplice diventa sempre più autonomo con momo, e io mi sento rinascere. sento di poter riprendere qualche spazio solo mio.
e in qualche istante mi sembra addirittura che tutto sia possibile.

buona settimana!


8 commenti:

Carpina ha detto...

:-)
che bello leggerti così frizzante!
che belli i tè letterari casalinghi!

i muffin perfetti li proverò di certo!!

buona settimana anche a te!

carpina

kosenrufu mama ha detto...

non avevo dubbi che momo, figlio di una madre come te potesse ripetere i travagli del post precedente, i bambini sono sempre bravi! mi affascina il tè letterario, dev'essere un momento di grande armonia, così me lo immagino! Un abbraccio

Trasparelena ha detto...

i muffin li devo provare, che ultimamente mi son buttata sui cupcakes ma c'è troppo burro :-)
grazie per la ricetta

La Woodstock ha detto...

Momo si butta addosso alle bambine? Io mi preoccuperei del contrario ;D

Mi affascina il tè letterario, peccato che tutte le mie amiche abitino troppo lontane per poterne organizzare uno!

Nicky ha detto...

Ma che bell'idea...

Silvietta. ha detto...

sono contenta tu ti sia rigenerata! anche io vado molto molto meglio dopo una settimana di ... vacanza (e molto altro). volevo ringraziarti (l'hoi scritto anche lì) del tuo post sui pannolini e risalutarti.. dopo una settimana sembra passato un mese!!
un abbraccio. s.

Maria Chiara ha detto...

ho prontamente preso nota delal ricetta....
ciao Ca!!!

Ondaluna ha detto...

Ecco, io invece gli amici che vogliono passare un pò di tempo con me non ce li ho... Brioscina ha due mesi, e in questo tempo mai uno che si sia offerto di passare un'oretta con noi, se non per le visite formali e poi tutti spariti nel nulla.
:____(
Eppure sarebbe così importante per me...
Non mi dilungo perché l'argomento è vasto e prenderei troppo spazio. Ma prima o poi scriverò qualcosa.